‘Narcos: Messico’ è tornato più sanguinoso, drogato e caotico che mai

♥ Tempo di lettura: 6 min. ♥

‘Narcos: Messico’ è tornato più sanguinoso, drogato e caotico che mai

narcos -messico-nertflix -drogato-sanguinoso

Nella stagione 1 di Narcos: Messico , il boss della droga Félix Gallardo ( Diego Luna ) fece un viaggio in Colombia dove si trovò faccia a faccia con il famigerato Pablo Escobar (Wagner Moura), e in quell’istante nacque il DC Extended Universe . 

Bene, DC come in Drug Cartel (scusa, ). 

“Ho avuto questo Narcos e ho ampliato la fantasia dell’universo”, afferma lo showrunner Eric Newman. “

Ho guardato Marvel come,

‘Perché i nostri spacciatori non possono fare apparizioni nei veicoli in franchising di altri ?’

 Parla della natura interconnessa del commercio di stupefacenti.

Quella che originariamente era iniziata come “la storia di Pablo Escobar” si è evoluta molto di più quando Narcos: Messico entra nella sua seconda stagione (ora su ) e la quinta in totale nella serie Narcos. 

I personaggi possono cambiare, ma l’industria dei narcotici non cambia mai veramente, e quindi nemmeno Narcos: Messico , il cui secondo round – questo dopo il riavvio dopo tre stagioni incentrate sulla Colombia – è un’altra saga di spietatezza, avidità, tradimento e catastrofe . 

Il fatalismo scorre attraverso le vene ammuffite della lunga saga del narcotraffico di Netflix, che rimane in modo affidabile e coinvolgente come qualsiasi cosa sulla piattaforma di streaming, anche se continua a raccontare la stessa storia di base in modi leggermente diversi. 

‘Narcos: Messico’ è tornato più sanguinoso, drogato e caotico che mai

narcos -messico-nertflix -drogato-sanguinoso

“Il passato è passato”, dice qualcuno all’inizio della sua ultima corsa, ma non è proprio vero; molto più adatto è la valutazione conclusiva del cartello bigwig Miguel Ángel Félix Gallardo (Diego Luna) che “i topi saranno sempre topi”.

Ci sono molte creature velenose che si affrettano a Narcos: Messico, la maggior parte di loro per volere di Gallardo. 

Dopo aver unito con le varie bande di droga regionali (conosciute come “piazze”), siede in cima a un trono di narcotici degli anni ’80, secondo solo a quello gestito dai colombiani.

Inoltre, in quanto unica opzione commerciale dei colombiani per portare il loro prodotto negli Stati Uniti, Gallardo si trova con una leva privilegiata sui suoi partner; o almeno così pensa, poiché gran parte dello spettacolo (da Eric Newman) si concentra sui tentativi del padrino messicano di usare la sua posizione privilegiata per costringere i colombiani a pagargli metà delle sue tasse in droghe, in modo che possa poi diventare un commerciante di coca così come un trasportatore. 

Netflix ha pubblicato il teaser della sua nuova serie fantasy: “The letter for the king”

Non contento di lavorare solo come intermediario, Gallardo vuole tutto.

Tutti bramano qualcosa a Narcos: Messico, e questo vale anche per la DEA.

Sulla scia di Gallardo che tortura e assassina l’agente sotto copertura Kiki Camarena (Michael Peña) alla fine della stagione 3, Walt Breslin (Scoot McNairy) riunisce una squadra di agenti americani e messicani per vendicarsi dell’uccisione del loro connazionale.

Fare ciò significa partire dal basso, con i soci di basso livello di Gallardo che erano coinvolti con la di Kiki e che possono fornire nomi che porteranno la DEA a dimostrare che lo stesso Gallardo era direttamente responsabile – e persino presente – dell’omicidio del loro compagno .

È il tipo di attività che può solo portare alla bruttezza e che si rivela una sorta di impedimento per Walt Breslin, che per tutte le sue minacce e pugni a tutto tondo, viene giustamente informato da un torturatore catturato.

La tensione tra il senso basilare di Breslin di giusto e sbagliato, e la sua preoccupante consapevolezza di dover abbassarsi ai livelli insondabilmente immorali dei cartelli per compiere la sua missione, è il cuore pulsante di Narcos: Messico

Dalla sua furia brizzolata e la sua determinazione colorate dall’esaurimento e dallo sconforto, Breslin è un centro magnetico di attenzione.

La partecipazione di McNairy ravviva l’azione anche quando gira le sue ruote in conflitti familiari e dilemmi; con un minimo di confusione, l’attore porta la lotta interiore di Breslin – che condivide con tutte le nobili figure delle forze dell’ordine, su entrambi i lati del confine – in una vita grintosa e sudata.

‘Narcos: Mexico’ è tornato più sanguinoso, drogato e caotico che mai

narcos -messico-nertflix -drogato-sanguinoso

Come con i suoi predecessori Narcos, è un protagonista tagliato da uno stampo noir, desideroso di fare la cosa giusta e tuttavia condannato a scoprire che Juarez, Tijuana e ogni altra roccaforte del cartello messicano sono una figurata Chinatown in cui il bene è abbreviato e il male persiste.

La ricerca di giustizia di Breslin porta di conseguenza un profumo di fallimento fin dall’inizio.

Quando quell’inevitabile delusione si materializza, inizia a mettere insieme piani alternativi per abbattere Gallardo (incarnato da Luna con più gravità rispetto alla sua precedente uscita).

Narcos: Messico abbellisce il suo materiale con i suoi soliti svolazzi — principalmente, filmati di saggistica dei capi e delle operazioni del vero cartello, impostati su una narrazione acuta – mentre si concentra su una vasta gamma di figure criminali che si intersecano catturate nei pasticci sia di loro produzione che fuori dal loro controllo.

Lo scandalo Iran-contras,e le truffe elettorali sono gli eventi storici più importanti degli anni ’80 presenti in questa stagione, ma la fissazione principale dei suoi 10 episodi sono le ostilità tra le piazze, poiché la capacità di Gallardo di mantenere i suoi gruppi allineati si rivela difficile grazie a un problema con i pagamenti.

I colombiani sono tristemente in ritardo a fare il pony per i servizi di Gallardo, e non hanno fretta di correggere quella situazione – e, ancora più fondamentale, l’invariabile desiderio di tutti questi uomini e donne di essere il più grande imbroglione del blocco.

Ci sono oltre venti personaggi principali in “Narcos: Messico”, ed è un merito per lo showrunner Eric Newman — e il suo team di abili sceneggiatori e registi — che si rivelano tutti distintivi e avvincenti.

Indipendentemente dal numero di parti mobili che lancia nel mix, la serie è costantemente lucida e propulsiva, e contrassegnata da una serie di eccellenti dettagli su piccola scala che conferiscono al procedimento una gradita misura di autenticità e personalità…

…come Ramon Felix (Manuel Masalva), il secondo in comando di suo fratello Benjamin (Alfonso Dosal) andare in un parco e di fronte a famiglie con barbecue e bambini sorridenti, infilzare da un ramo di un albero per esercitarsi nel tiro con la mitragliatrice.

‘Narcos: Mexico’ è tornato più sanguinoso, drogato e caotico che mai

narcos -messico-nertflix -drogato-sanguinoso

Il suo Messico è un selvaggio West di diabolici disperati, saccheggiatori spietati, buoni intenzionali e psicopatici sfrenati, per non parlare delle donne astute guidate dalla sorella di Ramon Enedina (Mayra Hermosillo), ,che considera di tradire il suo clan per unire le forze con l’avversario canaglia Gallardo e la fidanzata Isabella Bautista (Teresa Ruiz).

 Isabella fa quello che deve fare per accumulare i suoi soldi, il che a volte significava ricorrere alla violenza. (E i fan di Narcos sanno che lo spettacolo non si tira indietro quando si tratta di rappresentare atti violenti sullo schermo).

Dalla DEA volta a rovinare Gallardo mentre importa 70 tonnellate (!) Di cocaina – una mossa che lo farà o lo spezzerà con i colombiani – a un ambizioso El Chapo (Alejandro Edda) che fa da pioniere nei tunnel di confine , Narcos: Messico è in parte ,e in parte parzialmente storia.

Potrebbe trattarsi solo di un di una storia in corso in cui i giovani cretini alla fine assumono i mantelli dei loro predecessori assassini e sono pugnalati alle spalle (o semplicemente rimangono al potere, come Enedina, che ancora oggi governa Tijuana).

Tuttavia, anche se l’azione della serie è simile a quella precedente, tale ripetitività cattura l’inutilità senza speranza di una guerra alla droga la cui conclusione deve ancora arrivare.

‘Narcos: Mexico’ è tornato più sanguinoso, drogato e caotico che mai

narcos -messico-nertflix -drogato-sanguinoso

Overall
4

Leave a Reply

The Batman: nuove immagini dell’uniforme

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Negli ultimi giorni...

‘Venom 2’: Tom Hardy e Woody Harrelson compaiono insieme dietro le quinte

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Sul suo profilo Instagram,...

Quaden Bayles vittima di bullismo voleva suicidarsi molte star sono andate in suo soccorso #WeStandWithQuaden

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ Quaden Bayles vittima di...

Fast & Furious 9: Vin Diesel pubblica il poster EPIC del sequel; Dai un’occhiata!

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Sul suo Instagram...

Harvey Weinstein è stato condannato per violenza sessuale

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Qualcosa più di due...

Jeffrey Dean Morgan dà la caccia a un brutale assassino in The Postcard Killings

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Jeffrey Dean Morgan  (“The...

‘Venom 2’: Tom Hardy e Woody Harrelson compaiono insieme dietro le quinte

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Sul suo profilo Instagram,...

Quaden Bayles vittima di bullismo voleva suicidarsi molte star sono andate in suo soccorso #WeStandWithQuaden

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ Quaden Bayles vittima di...

Jeffrey Dean Morgan dà la caccia a un brutale assassino in The Postcard Killings

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Jeffrey Dean Morgan  (“The...

L’uomo invisibile ha due nuove clip ufficiali

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Cosa puoi fare quando...

Stranger Things 4: Ecco il teaser che ci conferma che Jim Hopper non è morto!

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ La quarta stagione di...

Saw 9 intitolata Spiral l’eredità di Saw ha poster e trailer

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ La saga horror è...

The Walking Dead nuova coppia ? Scena discutibile o disgustosa?

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ The Walking Dead nuova...

Jeffrey Dean Morgan dà la caccia a un brutale assassino in The Postcard Killings

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Jeffrey Dean Morgan  (“The...

The Walking Dead recensione stagione 10 episodio 9

♥ Tempo di lettura: 7 min. ♥ The Walking Dead recensione...

Danai Gurira, firma un contratto esclusivo con ABC Studios

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Danai Gurira , che interpreta...

Bad Boys For Life i ragazzi sono tornati recensione

♥ Tempo di lettura: 5 min. ♥ Bad Boys For Life...

Fantasy Island sarebbe molto meglio stare a casa con una pizza e una birra

♥ Tempo di lettura: 5 min. ♥ Fantasy Island sarebbe molto...

Sonic la recensione: offre un film d’avventura per bambini

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ Sonic offre un film...

Ti Amo Ancora recensione: un sequel Rom-Com sincero e affascinante

♥ Tempo di lettura: 5 min. ♥ È così: il sequel...

Vikings quando tornerà l’undicesimo episodio?
Alexander Ludwig afferma che potrebbe esserci un film di Vikings
Vikings 6×10… che gran casino questo finale di metà stagione
Vikings 6×09 recensione
Joaquin Phoenix: L’industria lattiero-casearia si difende dal discorso fatto dall’attore agli Oscar
Natalie Portman ricorda le registe non nominate agli Oscar in un modo molto particolare
Oscar 2020: Bong Joon-Ho, miglior regista e non solo, onora Martin Scorsese nel suo discorso
Timothée Chalamet che fa photobombing a Margot Robbie è il momento più divertente degli Oscar 2020!
The Outsider 1×07 tratto dal romanzo di Stephen King
The Outsider recensione 1×06 Stephen King
The Outsider recensione 1×05 lento ma bello
The Outsider 1×04 l'adattamento di Stephen King
Ewan McGregor ha improvvisato delle frasi in Birds of Prey
Margot Robbie: nuovo progetto cinematografico!
Birds of Prey: c’è qualcosa tra Roman e Victor?
Birds of prey: Il film di Harley cambia titolo